Località di Mare in Puglia

| Pagina 1 | Pagina 2 | Pagina 3 | Pagina 4 | Pagina 5 |


OTRANTO

Otranto deve la sua suggestività soprattutto al suo borgo antico, il quale ha resistito alle burrasche del tempo e si presenta oggi come ieri. Il centro storico si snoda attraverso una fitta rete di stradine nelle quali si possono ammirare costruzioni antiche risalenti a varie epoche. Sul mare, poi, si erge il Bastione dei Pelasgi da dove si può scorgere uno splendido panorama del porto. Il mare di Otranto è cristallino e pulito. Lo testimoniano i dati forniti dall'Arpa di Lecce che ha effettuato oltre 600 prelievi sulla costa salentina. Per maggiori informazioni consigliamo di visitare il sito Otranto Point.


PALMARIGI
Palmariggi è un centro molto grazioso alle porte di Otranto dotato di un castello aragonese, di cui restano solo 2 torri ed alcune strutture murarie, di un centro storico suggestivo e di un'area interessante dal punto di vista naturalistico, oltre che storico- artistico, denominata Montevergine per la presenza del santuario mariano, edificato sul finire del 1500, su di una cripta ipogea che custodisce un antico affresco che ritrae la Vergine col Bambino. Presso il santuario si trova un menhir, che dimostra come si sia compiuta nell'area una cristianizzazione di un luogo adibito al culto pagano. L'area di Montevergine appare come una terraza sul mare di ulivi che degrada verso il mare. A Palmariggi si produce, infatti, un ottimo olio, che è possibile degustare, ed eventualmente acquistare presso il locale frantoio. Il 18 luglio 2010 è inoltre stato inaugurato a Palmariggi il Museo della Conchiglia e del Corallo, situato nel cuore del centro storico negli ambienti in passato adibiti a frantoio. Comprende una collezione di oltre 3000 esemplari tra conchiglie, coralli, spugne e madrepore e costituisce una mappa del modo marino di notevole interesse.


PESCICI
Peschici è un comune in provincia di Foggia facente parte del Parco Nazionale del Gargano e della Comunità Montana del Gargano. Rinomata stazione balneare garganica, per la qualità delle sue acque di balneazione è stata più volte insignita della Bandiera Blu. L'abitato di Peschici è dislocato sulla sommità di un'imponente rupe carsica che, elevandosi per più di cento metri sull'Adriatico, domina una baia incantevole, fra le più fotografate d'Europa. Il nucleo storico del paese, ancora intatto, si arrampica dal porto turistico fino alle fortificazioni del castello svevo. Il tessuto urbano presenta una morfologia intricatissima, fatta di vicoli, piazzette nascoste, coorti, ripide scalinate, stretti passaggi, archi e soprattutto di bianchissime abitazioni, tipiche dell'architettura della Puglia costiera.


PORTO CESAREO
Porto Cesareo o Cesarea romana, sorge sul luogo di fronte all’antica Sasina, anche se il territorio presenta testimonianze di insediamenti umani, collocabili intorno ai secolo XVIII e XVII a.C., in località Scala di Furno. Oggi Porto Cesareo è una rinomata località balneare grazie ai suoi 17 km di spiaggia dorata in parte attrezzati fronteggiati da un arcipelago di isolotti ricchi di vegetazione e di fauna che conta specie molto rare. Dal 1997 il Comune è sede di una delle 20 aree marine protette d'Italia per la presenza di una ricchissima e diversificata comunità marina di elevato valore biologico. L'area si estende fino a 7 miglia dalla costa, tra Punta Prosciutto a nord e Torre dell'Inserraglio a sud. Importanti sono anche la Stazione di Biologia Marina e il Museo Talassografico che contiene una raccolta malacologica, un erbario e rare specie ittiche.


RODI GARGANICO
Rodi Garganico è un borgo di antiche tradizioni marinare a ridosso del mare Adriatico e sorge su un'alta e salmastra rupe incastonata in una lussureggiante vegetazione di oliveti e agrumeti che accoglie hotel, residence, camping, villaggi, appartamenti, agenzie, alberghi, case vacanza ed altre strutture turistiche. Il tratto di mare del Gargano che interessa la costa è poco profondo e quindi è garanzia di sicurezza per i meno esperti al nuoto ed in particolare per le famiglie con i propri bambini e ragazzi che decidono di trascorrere la loro vacanza in Puglia.


SALVO
Salve è un comune di quasi 5.000 abitanti in provincia di Lecce. Nell'età del bronzo il territorio di Salve ospitava insediamenti messapici, la cui presenza è testimoniata da diversi ritrovamenti archeologici. L'origine dell'attuale centro urbano si fa risalire al centurione Salvius, che nel 267 a.C. avrebbe avuto queste terre in premio dopo l'assoggettamento del Salento a Roma. Nel IX secolo d.C., per difendersi dalle scorribande saracene, furono erette le mura; altre fortificazioni, tuttora esistenti, furono costruite nel XV secolo come difesa dai Turchi. Oggi Salve costituisce un'importante località balneare per la bellezza delle frazioni Pescoluse, Torre Pali e Lido Marini.


| Pagina 1 | Pagina 2 | Pagina 3 | Pagina 4 | Pagina 5 |